1.01.2009

I valorosi jihadisti di Guantanamo riderebbero della carità del senatore radicale

dal Foglio del 27 dicembre 2008

Al direttore - Dopo il ministro Frattini il 24 scorso, anche l`ambasciatore a Washington Castellaneta ha affermato che nessuno dall`amministrazione Bush ha contattato l`Italia per offrire ospitalità agli ex detenuti di Guantanamo. Eppure Portogallo e Germania si son già messi a disposizione del segretaria alla Difesa Robert Gates per accoglierne alcune decine, mentre Albania e Bosnia lo hanno già fatto da tempo. Alcuni diplomatci non meglio identificati ritengono che processare in Italia chi è accusato di terrorismo internazionale sarebbe pressoché impossibile o molto complicato perché si tratta di un crimine i cui elementi non son definiti dal nostro ordinamento.

Sotto Natale ci si sarebbe potuti aspettare una maggiore carità cristiana dalla Farnesina per queste 250 persone, sia perché gli Stati Uniti chiedono asilo per chi non è mai stato incriminato per mancanza di prove, sia perché occorre sostenere il presidente eletto Obama che è alla ricerca di aiuto tra i suoi alleati tradizionali nella gestione della chiusura di un carcere che passerà alla storia per aver rappresentato il contrario di ciò che gli Stati Uniti hanno sempre rappresentato come modello e speranza per l`umanità dolente e oppressa: lo stato di diritto e la sua certezza.
Possibile che nessuno a Washington o a Roma trovi il tempo di far una telefonata per capire di cosa, si tratta in realtà?

Auguri per un 2009 meno timoroso.

Marco Perduca, senatore radicale nel Pd

Sono "dolente e oppresso" per il coacervo di banalità propagandistiche recate al Foglio in questa lettera. I valorosi combattenti jihadisti di Guantanamo si farebbero delle belle risate a leggerla. Non sono piagnoni, sanno usare il vittimismo affilandolo come una spada tagliateste, non immergendolo nella melassa.

3 comments:

Blogspot said...

Ma sui tuoi amici macellai israeliani neanche una parola di condanna?

perdukistan said...

certo certo condanno condanno, e poi, ti mando a letto contento

Blogspot said...

Sarai contento che i tuoi amici abbiano mandato a dormire per sempre oltre 200 bambini.
Possa tu sognarli ogni notte.